NetApp aumenta le performance e riduce i costi delle applicazioni di data analytics per medie imprese e filiali

Il nuovo array all-flash E2800 entry-level, ottimizzato dal software SANtricity, offre performance convenienti e semplifica il processo necessario per estrarre valore dai dati della terza piattaforma

“I nostri sistemi di gestione delle assicurazioni sanitarie sono costituiti da applicazioni che richiedono molte risorse e che sono fondamentali per inserire o recuperare dati critici dei programmi sanitari,” ha affermato Mike Smith, infrastructure programs manager di MAXIMUS Canada. “Gli array all-flash E-Series di NetApp fanno il proprio lavoro in maniera eccezionale. Sono incredibilmente veloci. Sono una soluzione semplice e conveniente che ci ha consentito di entrare nel mondo dello storage flash.”

NetApp (NASDAQ: NTAP) presenta oggi una nuova versione del software per lo storage NetApp SANtricity®. NetApp ha presentato anche il nuovo sistema NetApp E2800, un array all-flash entry-level per medie imprese e filiali che necessitano di una soluzione semplice e conveniente a supporto delle applicazioni di data analytics. Inoltre, in collaborazione con Zaloni, azienda che si occupa di data lake, NetApp ha annunciato un innovativo approccio ibrido al data lifecycle management per il data lake.

Medie imprese e filiali sono messe a dura prova con staff IT e budget limitati per supportare applicazioni critiche, incluse le tecnologie di data analytics, come soluzioni Splunk®, o come tecnologie Hadoop e NoSQL, che conferiscono a queste organizzazioni la visibilità e le performance necessarie per estrarre valore in modo rapido dai dati.

Le nuove soluzioni di NetApp migliorano performance e usabilità, oltre a efficienza e flessibilità. I benefici includono la capacità di:

  • Ottimizzare l'infrastruttura IT e ridurre i costi operativi di oltre il 35%.
  • Aumentare le performance fino a tre volte durante l'accesso e l'analisi dei dati.
  • Ottenere performance best-in-class al minimo costo di acquisizione per un array all-flash.
  • Elaborare video fino a sei volte più velocemente.
  • Semplificare l'implementazione e l'accesso ai dati con una moderna GUI basata su browser onbox, dotata di SANtricity System Manager.

"Il crescente appetito delle aziende nell'adottare le applicazioni della terza piattaforma ha portato a diverse sfide nell'acquisizione rapida di informazioni utili", spiega Ashish Nadkarni, program director, Enterprise Servers and Storage presso IDC. "NetApp conferisce agli utenti le performance necessarie per trasformare i dati in elementi di differenziazione dalla concorrenza, mantenendo al contempo costi ridotti".

Data lifecycle management per il data lake
I data lake sono emersi come potente approccio architetturale per la gestione della varietà e del volume di dati in continuo sviluppo. Questo avviene specialmente quando un'azienda passa ad applicazioni mobili basate sul cloud e all'Internet of Things come mezzi di diffusione tempestiva dei big data. La capacità di gestire il ciclo di vita dei dati nel data lake in base alla loro età e pertinenza fa la differenza tra un repository efficiente e utile di preziose risorse di dati e uno costoso. Grazie a questo nuovo approccio di NetApp e Zaloni, le opzioni di storage NetApp E-Series e NetApp StorageGRID® Webscale permettono alle organizzazioni di definire data lake logici on-premise e off-premise, o una combinazione di entrambi. La piattaforma Bedrock per la gestione dei data lake di Zaloni offre una gestione e una governance end-to-end dei dati nel data lake.

"Sebbene i data lake comportino benefici di business significativi, lo storage dei dati omogeneo nel data lake peggiora le performance e l'efficienza. La soluzione di data lifecycle management automatizzata di Zaloni e NetApp permette ai clienti di dimensionare adeguatamente il proprio data lake tramite il tiering e di utilizzare le policy per gestire automaticamente il tier di storage in base al valore del contenuto per il business", spiega Scott Gidley, vice president of Product presso Zaloni. "Ora i clienti possono archiviare o eliminare i dati non più necessari per analytics o compliance e sfruttare archivi di oggetti per ridurre i costi di archiviazione senza sacrificare le performance".

"Le aziende digitali odierne cercano costantemente nuovi modi per massimizzare e accelerare il valore che possono ottenere dai propri dati", spiega Robert Berger, managing director of Big Data and Analytics in Global Technology Resources, Inc. "NetApp E-Series e il software SANtricity aiutano i nostri clienti a estrarre tale valore in modo rapido e semplificato, offrendo performance superiori a supporto dei workload di analisi dei dati più estremi".

"Senza accesso alle performance di livello enterprise, medie imprese e filiali potrebbero rimanere sommerse dalla quantità di dati provenienti dalle applicazioni della terza piattaforma", afferma Eric Stoltman, vice president e general manager di Hyperscale Storage Group in NetApp. "L'array all-flash NetApp E2800 e il software SANtricity offrono a questi clienti la semplicità e le performance necessarie per consentire loro di prendere le migliori decisioni basate sui dati per la loro azienda".

Risorse aggiuntive

  • Scopri di più sulle soluzioni di big data e analytics di NetApp qui.
  • Informazioni sui Professional Services qui.
  • Segui NetApp su Twitter.

Chi è NetApp
In tutto il mondo le organizzazioni leader fanno affidamento su NetApp e i suoi software, sistemi e servizi per gestire e memorizzare i propri dati. I clienti apprezzano il nostro lavoro di squadra, l'esperienza e la passione che offriamo a tutti loro per aiutarli ad avere successo ora e in futuro. Scopri di più visitando la pagina www.netapp.com.

Contatto per la stampa:
Danielle Grassi
NetApp
+1 408 822 1447
xdl-uspr@netapp.com